• Cartoline fronte
  • Cartoline retro
Tavola esplicativa flash mob
Logo Le apparenze ingannano i pregiudizi pure e immagine dalla mostra dei lavori selezionati

Contest_Azione

Brief

Finalità del concorso è promuovere una campagna per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inserimento lavorativo di persone disabili, campo d’azione di CS&L, Consorzio Sociale di 42 associazioni non profit. Il brief chiede l’ideazione di un logo e di una campagna non convenzionale rivolta ai cittadini e alle imprese.

Marchio

Lo slogan contenuto nel logo si rifà ad un detto popolare “Le apparenze ingannano”, la risposta “I pregiudizi pure” ci porta al cuore della richiesta del concorso. La grafica richiama il concetto del "marchiare" una persona con i propri pregiudizi.
Il progetto è stato selezionato tra i 10 finalisti ed è stato in mostra all’Archivio Giovanni Sacchi di Sesto San Giovanni da Aprile a Settembre 2012.

Volantini

Il lavoro di ricerca alla base della proposta progettuale è servito per definire una serie di personaggi famosi nonostante le loro disabilità fisiche o psichiche. Tre sono stati i testimonial scelti per la creazione delle cartoline: Winston Churchill (politico – depressione), Magic Johnson (sportivo e imprenditore – HIV) e Albert Einstein (fisico – autismo). Sul fronte una frase forte attira l’attenzione, attingendo dalla retorica dei pregiudizi. Sul retro i pregiudizi vengono superati portando ad esempio il personaggio noto.

Flash Mob

Per la parte di comunicazione non convenzionale è stato scelto il flash mob. I partecipanti al via dell’azione indossano una maschera dall’identità celata e tengono in mano un cartello con scritta la disabilità e la relativa percentuale di invalidità. In un secondo momento viene rivelata l’identità degli 8 personaggi misteriosi. A fianco dell’azione è previsto un presidio informativo, una bacheca pubblica e una virtuale e dei gadget (spille e adesivi).


Cliente

CS&L - Concorso

Data

2012

Categoria

Immagine Coordinata, Stampa, Mix